beautiful blonde babe fucks her pussy. red xxx
rajwap videos
1 In Progetti in rete

#LibroGiappone di novembre: leggiamo insieme “Il peso dei segreti”

Ritorna il solo e originale bookclub interamente dedicato al Giappone, per gli amanti dei libri giapponesi:  siete pronti per il nuovo appuntamento con #LibroGiappone?

La social reading dedicata ai libri di letteratura giapponese corredata da commenti, recensioni e approfondimenti che vede coinvolte le blogger Michela (MichelaDePellegrin), Anna Lisa (Biblioteca Giapponese), Stefania (Cafè Nihongo), Nicoletta (OneTwoFrida), oltre a me, torna per il mese di novembre con una nuova e affascinante lettura.

Così dopo La notte dimenticata dagli angeli e Morte di un maestro del tè, #LibroGiappone torna con un nuovo romanzo le cui vicende si muovono sullo sfondo del Giappone della Seconda Guerra Mondiale, all’ombra delle due bombe atomiche: il libro del mese è infatti  Il peso dei segreti di Aki Shimazaki (su Amazon a 16,15 €) edito da Feltrinelli e fresco di uscita (Ottobre 2016). Poi non dite che non siamo sempre sul pezzo, eh? 😉

aki-shimazaki

Per tutta la vita Yukiko ha convissuto con un terribile segreto: la mattina del 9 agosto del 1945, prima che su Nagasaki fosse lanciata la bomba, ha ucciso il padre. In una lettera lasciata alla figlia dopo la morte confessa il crimine e rivela di avere un fratellastro. Ben presto si scoprirà che non è solo Yukiko a custodire segreti inconfessabili. I racconti personali si intrecciano con le vicende storiche: la Seconda guerra mondiale in Giappone, i conflitti con la Corea, il terremoto del 1923. Le generazioni si susseguono ed emerge un ritratto lucido di una società, quella nipponica, piena di contraddizioni e legata alle sue tradizioni. Sullo sfondo, la natura, presenza costante e discreta, delicata ed elegante come la scrittura di Aki Shimazaki: il vento che accarezza una guancia, le nuvole in un cielo afoso d’estate, le lucciole che volano sopra un ruscello, il prato blu dei wasurenagusa, le camelie nel bosco a Nagasaki. Frasi brevi, di raffinata semplicità, ora garbatamente poetiche, ora sensuali, che affrontano drammi privati e universali e anche la storia più cupa finisce per risolversi nella levità che Shimazaki ha saputo infondervi.

Come funziona il bookclub e come partecipare?

Niente di più semplice, se avete voglia di unirvi a noi nella lettura social de Il peso dei segreti, avete a disposizione tutto il mese di novembre per leggerlo, poi dal 28 novembre per tutta la settimana lo commenteremo insieme attraverso immagini, pensieri, approfondimenti e spunti di riflessione (NO SPOILER) tramite i vostri canali social preferiti (Facebook, Twitter, Instagram).

Ricordatevi di utilizzare gli hashtag: #librogiappone #ilpesodeisegreti #akishimazaki

Ci trovate qui:

Michela : Twitter – Instagram
Anna Lisa: TwitterFacebookInstagram
Nicoletta: TwitterFacebookInstagram
Stefania : Twitter FacebookInstagram
Io: Twitter FacebookInstagram

Buona lettura a tutti voi!

Potrebbero interessarti anche

1 Commento

  • Reply
    #3cosegiapponesi di gennaio (e dicembre) | Tradurre il Giappone
    Febbraio 16, 2017 at 11:40

    […] dei post articolati in merito (tra l’altro, ho ancora tra le bozze il post sull’ultimo #LibroGiappone dedicato a Aki Shimazaki, un libro che ho amato molto e che, ahimè, non sono ancora riuscita a […]

  • Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: