2 In Food

La ricetta del gyūdon

Ritorna l’angolo culinario del blog, #Giapponeincucina, rubrica dedicata a tante belle ricettine Japan style, semplici e di sicura riuscita, e la ricetta di oggi è dedicata a un piatto molto popolare in Giappone, il gyūdon (牛丼).

Come ormai saprete, è tanto che mi diletto nella realizzazione dei piatti giapponesi che più amo e ho amato in Giappone, un modo per sentirsi un po’ più vicini al mio “secondo” paese e anche per sperimentare nuove preparazioni. La ricetta del gyūdon non l’avevo ancora provata prima di oggi, ma devo dire che ha riscosso un bel successo a casa. Torniamo quindi a parlare di donburi (ぶり), cioè la classica scodella di riso al vapore servita con diversi ingredienti (carne, verdura, pesce). Tra i donburi più popolari abbiamo sicuramente il katsudon, di cui vi avevo già proposto la ricetta qualche tempo fa. Il gyūdon invece, anche questo molto popolare in Giappone (è il piatto forte della catena Yoshinoya), è a base di carne di manzo. Si tratta di un piatto unico molto semplice e veloce da preparare, e soprattutto molto gustoso, nonché più leggero rispetto ad altri tipi di donburi che prevedono l’impiego di frittura (come nel katsudon o nel tendon) o di uova (oyakodon). Di base si utilizzano cipolla e carne di manzo tagliata sottile, che vengono cotte in una salsa leggermente dolce. La ricetta base si compone di questi pochi ingredienti, ma ci sono varianti che prevedono anche l’aggiunta di uovo (crudo, che poi si cuoce grazie al calore degli altri alimenti). Di solito il gyūdon si serve accompagnato da beni shoga (zenzero rosso).

Da quando mi hanno regalato la suihanki 炊飯器 (cuociriso) devo dire che le mie cene giapponesi hanno subito una svolta decisiva, la preparazione del riso si è rivelata decisamente più veloce e pratica, tanto che ormai il gohan è diventato una piacevole abitudine consolidata a casa. Chi non dispone di questo mitico strumento, può comunque basarsi su questa facile ricetta per la preparazione classica del riso. E’ una procedura leggermente più laboriosa, ma il risultato è comunque ottimo. Vi ricordo che potete usare il riso per sushi, che ormai vendono in molti supermercati, o il più classico riso originario.

IMG_5639Veniamo ora alla ricetta del piatto:

Gyūdon 牛丼

Ingredienti (per 2 persone)

  • Carne di manzo tagliata sottile (tipo carpaccio) ca. 250 gr
  • Cipolla: metà (tagliata fine). Io per questa ricetta ho usato il porro, sempre metà.

Per la salsa:

  • Dashi, circa 80cc
  • Salsa di soia: 3 cucchiai
  • Sake: 2 cucchiai
  • Zucchero: 2 cucchiai.

Per guarnire:

  • Beni shoga
  • Erba cipollina
  • Una grattuggiata di zenzero fresco

La mia variante:

Al piatto per aggiungere una note di colore e di sapore, ho aggiunto gli edamame saltati leggermente in padella con salsa di soia.

Preparazione:

Tagliate la carne in striscioline di circa 3-4 cm, così da poterli prendere facilmente con le bacchette e affettate sottilmente la cipolla, o il porro.

IMG_5649

A parte preparate il riso bianco secondo il procedimento che vi ho illustrato qui, e saltate gli edamame in padella, poi lasciateli riposare.

Cuocere il porro nel brodo dashi fino a quando non comincia ad ammorbidirsi.

IMG_5650

A questo punto, aggiungete salsa di soia, sake e zucchero e mischiate bene, facendo sciogliere lo zucchero.

Ora potete aggiungere la carne una fettina alla volta, coprite e fatela cuocere a fuoco lento, (se la carne rilascia la schiuma, toglietela con il cucchiaio).

IMG_5652

Quando la carne ha assorbito quasi del tutto la salsa (potete lasciarne un po’ a vostro gusto), toglietela dal fuoco e aggiungete una spolverata di zeznero grattuggiato.

A questo punto il piatto è pronto, e non vi resta che “assemblare” il piatto: mettere il riso nella ciotola, e copritelo con la carne e gli edamame. Guarnite con erba cipollina fresca e beni shoga, se ne avete.

IMG_5658

IMG_5660

Non mi resta che augurare a tutti voi buon appetito! Fatemi sapere se provate questa ricetta, e se volete, condividetela usando l’hashtag #Giapponeincucina!

Alla prossima! ^_^

Potrebbero interessarti anche

2 Commenti

  • Reply
    sidilbradipo1
    Dic 1, 2015 at 17:01

    Che famuccia! Adoro questo piatto, e con la ricetta: stra-gnammete 😛
    Ciao
    Sid

    • Reply
      Daniela
      Dic 5, 2015 at 10:58

      Anche io adoro questo piatto, che è anche molto veloce e facile da preparare!!
      Fammi sapere se provi a farlo! 😀

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: