Food

    Zaru Soba: una ricetta per l’estate

    luglio 22, 2016
    ZARU SOBA2

    Estate: tempo di lunghe giornate di sole, di afa insopportabile, caldo e umidità. E cosa c’è di meglio per affrontarla che mangiare un delizioso piatto freddo? Oggi, infatti ho deciso di proporvi uno dei miei piatti giapponesi tipicamente estivi che preferisco: sto parlando della zaru soba (ざるそば), gli spaghetti di grano saraceno freddi.
    Come sicuramente saprete, la soba è un tipo sottile di pasta (simile ai nostri spaghetti o vermicelli) molto popolare e amato nella cucina giapponese, sembrerebbe che sia nata in epoca Edo e può essere mangiata sia calda in brodo, che fredda, come nella versione che andremo a vedere oggi.

    La zaru soba è un piatto che amo molto: fresca, veloce da preparare e ideale per l’estate, una vera golosità. Il modo di mangiarla è quanto di più lontano a come siamo abituati noi in Italia con la pasta: il condimento, infatti, è una salsa chiamata men-tsuyu che non si serve sopra gli spaghetti, ma a parte, in una ciotolina in cui poi noi andremo a intingere la soba e la porteremo alla bocca, col tipico risucchio 😀 Il nome “zaru” indica la stuoia di bambù su cui viene tradizionalmente posata la soba e che funge da filtro, in modo da assorbire l’acqua residua della pasta. L’ideale sarebbe servirla su questa stuoia, ovviamente se non l’avete potete servirla in un normale piatto da portata, facendo ben attenzione a scolarla e a eliminare ogni residuo d’acqua.

    Gli ingredienti per prepararla sono quasi tutti reperibili abbastanza facilmente: io personalmente a Roma mi rivolgo da Castroni o al supermercato coreano in zona Monti, sicuramente anche in altre città d’Italia sono presenti negozi che vendono alimenti etnici, o alimentari cinesi/coreani, dove troverete facilmente anche prodotti giapponesi. Altrimenti, potete acquistarli online (ad esempio su Zen Market). Per realizzare questo piatto mi sono basata su due ricette: una è quella de La cucina di Maki (Maki Fukuoka), mentre per la preparazione della salsa ho seguito la ricetta di Just One Cookbook. Ma veniamo ora alla preparazione.

    Continue Reading

  • tokyo love hotel 5
    Cinema

    Tokyo Love Hotel: la recensione

    Tokyo Love Hotel Un giorno e una notte a Tokyo, destini incrociati tra sesso, speranza e umorismo.  Titolo originale: Sayonara Kabukichō さよなら歌舞伎町 (Addio, Kabukichō) Regia: Ryuichi Hiroki Anno: 2014 (il film è stato presentato al Toronto International Film…

    Continue Reading

    luglio 11, 2016
  • Wikipedia Commons
    Lingua e traduzione

    I dialetti giapponesi

    Oggi si torna a parlare di lingua giapponese, e lo faccio introducendovi il mondo dei dialetti giapponesi, un mondo decisamente ricco di sfumature. Non so perché, ma all’inizio dei miei studi universitari, era radicata…

    Continue Reading

    giugno 15, 2016